Marimed Logo MEDOCC

Carloforte Porto Torres Sicilia Emilia Romagna Europa

EN FR ES

 

Emilia Romagna Porto Torres Carloforte Sicilia

Il progetto MARIMED si caratterizza per una forte integrazione tra i settori del turismo e della pesca, e ha per oggetto la sperimentazione di un modello innovatore di qualificazione dell'offerta turistica e di sviluppo del turismo sostenibile allo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio naturale, culturale e sociale delle marinerie del Mediterraneo. Sulla base della definizione di un modello d'intervento integrato, fondato sulla partecipazione attiva dei vari attori (pubblici e privati), si intende rispondere in modo efficace alle problematiche/criticità seguenti:

  1. Offerta turistica a volte poco qualificata e molto legata all'estate (alta stagionalità);
  2. Difficoltà a creare delle opportunità di sviluppo economico e professionale per gli operatori della pesca in seguito alla riduzione dell'esercizio di pesca;
  3. Rischio di marginalizzazione di alcuni territori (già inseriti nell'area/obiettivo 2), con vocazione particolare di pesca, in quanto contributori di risorse e culture poco conosciute e valorizzate;
  4. Assenza di reti attive, nel quadro della valorizzazione delle tradizioni di pesca, per lo sviluppo di prodotti turistici "integrati";
  5. Conoscenze insufficienti da parte della popolazione e dei turisti riguardo al settore pesca ed acquicoltura;
  6. Necessità di sensibilizzare la popolazione in generale, rivolto in particolare alle nuove generazioni, su temi d'importanza fondamentale come l'inquinamento ambientale del mare e dei prodotti di pesca.

Il modello prevede dunque la partecipazione di una rete di soggetti (istituzioni pubbliche, imprese locali, istituzioni scolastiche, associazioni, ecc...) per condividere strategie comuni di sviluppo del turismo sostenibile orientato alle caratteristiche dei territori ed al patrimonio naturale e socioculturale che caratterizza i contesti locali delle marinerie del Mediterraneo.

Lo scopo è da un lato quello di valorizzare le identità locali degli ambiti delle marinerie riferiti alla popolazione residente e dall'altro di sviluppare e coordinare esperienze di turismo sostenibile grazie alla creazione di offerte turistiche comuni legate all'ambiente marino in generale ed alla pesca in particolare.

Stampa questa pagina